Raccolta differenziata secco/umido dei rifiuti urbani riciclabili

La progettazione del servizio di raccolta differenziata secco/umido dei rifiuti urbani riciclabili è stata effettuata tenendo conto dei vincoli urbanistici e territoriali.

Per questo motivo sono stati sviluppati due diversi sistemi di raccolta differenziata a servizio delle utenze domestiche:

  • raccolta stradale per le frazioni secche (principalmente nella zona del centro);
  • raccolta secco/umido porta a porta e di prossimità per le zona residenziali.

La raccolta stradale viene effettuata attualmente utilizzando contenitori di grandi volumi (lt.3.200) di colore bianco per la raccolta della carta e blu per la raccolta del secco multimateriale (vetro- plastica e metallo), che sono posizionati sulla sede stradale.

La progettazione della raccolta differenziata, alla luce della recente normativa di settore, sarà rivista con l’obiettivo di eliminare del tutto, ove possibile, la raccolta stradale con grandi contenitori e di potenziare quella di prossimità

Lo svuotamento dei contenitori viene effettuato con compattatori monoperatore con periodicità diversificate nelle varie zone cittadine, a seconda del livello di utilizzo. Mediamente sono previsti due svuotamenti alla settimana.

La raccolta porta a porta e di prossimità prevede di fornire a tutti i residenti dei quartieri interessati un kit (costituto da secchiello areato da lt.7 e mastello da lt.26,5 e sacchi di materbi) per la raccolta dell’organico ed un mastello da lt 40 di colore grigio per la raccolta della carta e del secco residuo.

I contenitori vanno posizionati davanti la porta di casa secondo i giorni di ritiro (in genere tre giorni alla settimana per l’organico, due alla settimana per il secco residuo ed uno per la carta).

Laddove il tessuto urbanistico lo permetta (o lo richieda: p.e. zone residenziali con grandi condomini) è stata previsto il posizionamento di stazioni di prossimità, composte da un bidone per l’organico (chiuso a chiave), un bidone per la carta ed un bidone per il secco residuo, presso le quali gli utenti possono conferire il rifiuto. L’utilizzo dei bidoni con la serratura consente al tempo stesso di responsabilizzare l’utente e di mantenere alta la qualità del materiale raccolto.

Ogni contenitore è dotato di un codice a barre che consente di monitorare il servizio e i conferimento effettuati dagli utenti.

La raccolta del secco multimateriale resta di tipo stradale su tutta la città (anche dove è attivo il sistema di raccolta porta a porta e di prossimità).

I sacchetti da utilizzare per la raccolta dell’organico sono a base di amido di mais e vengono distribuiti gratuitamente da Attiva, su richiesta dell’utenza.

La raccolta viene effettuata tutti i giorni feriali (cambia il tipo di rifiuto raccolto, secondo un calendario che viene distribuito a tutti i cittadini interessati dal servizio) con mezzi leggeri (vasche non compattanti e minicompattatori da mc 7,00)

Analogamente, sono state individuate tre diverse tipologie di servizio per il circuito delle utenze non domestiche:

  • il circuito del terziario (uffici pubblici e scuole, degli studi professionalietc…).;
  • il circuito degli esercizi commerciali e di ristorazione;
  • il circuito delle utenze balneari e del lungomare.

Per scuole ed uffici, è previsto un circuito dedicato per la raccolta della carta. Ad ogni ufficio pubblico e ad ogni scuola sono stati forniti uno o più contenitori da lt. 240-360, il cui svuotamento avviene con cadenza almeno settimanale. Le frequenze di svuotamento vengono poi tarate in funzione della quantità di rifiuto prodotto. Presso le scuole che hanno la mensa viene effettuato anche il ritiro dell’organico. La frequenza di svuotamento è legata ai turni di mensa del singolo istituto

Per studi professionali, agenzie viaggi e simili il ritiro avviene su richiesta dell’utenza.

Il servizio per gli esercizi commerciali prevede il ritiro dei cartoni in orario concordato o su prenotazione, previo accordo con il servizio operativo al numero verde.

Per gli esercizi di ristorazione, gli ortofrutta ed i fiorai è stato attivato ed è in fase di implementazione il circuito di raccolta dell’organico. Tale servizio viene effettuato dotando ogni esercizio di un contenitore per la raccolta dell’organico, il cui svuotamento è giornaliero.

Sul lungomare il servizio di raccolta differenziata porta a porta inizia il 15 maggio e termina il 15 settembre. Ai ristoratori vengono forniti contenitori di piccoli volumi per la raccolta dell’organico e del multimateriale. Lo svuotamento normalmente è giornaliero per l’organico e trisettimanale per il multimateriale.

Ogni contenitore è dotato di un codice a barre di riconoscimento, che consente di monitorare il servizio e i conferimenti effettuati.